Violino arabo o Kamanjah

 

Il violino occidentale, che in oriente si chiama Kamangah o Kamanjah, sostituisce la Rababa nella musica colta, ma spesso anche nella musica popolare araba.

Si trova usato nell’orchestra di musica colta araba, il Takht, e anche nelle cerimonie sufi egiziane.

 

 

Il violino occidentale è stato adattato completamente alla musica araba quanto a tecnica di suono e utilizzo.

In Marocco è frequente vederlo suonare in verticale, come si vede nell’illustraione, come se fosse un piccolo violoncello, dando seguito alla tradizione popolare della Rababa.

Molto dffuso nella formazione di musica araba (la grande Oumm Kalthoum nei suoi concerti ne aveva anche una quindicina), il violino viene di solito accordato in sol, re, sol, re.

 

 

Cfr:

http://www.musicaedanzaorientale.it/index.php?scuola=violino+arabo+kamanjah&attivita=424

 

Sabina Todaro

A cura del

Centro Studi e Ricerche di Orientalistica

 
This entry was posted in Musica. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento