بابا غنوج Baba Ghannush

 

Il Baba Ghannush, conosciuto anche come caviale di melanzane è una salsa di origini medio orientali composta principalmente da melanzane e spezie varie. Nonostante le molteplici varianti, data la vastità della diffusione del piatto, il metodo di preparazione più comune consiste nel cuocere in forno o grigliare le melanzane per poi pelarle ottenendo una
polpa molle e dal retrogusto leggermente affumicato mescolata con tahine , spezie varie ed altri sapori come l’aglio.

 

 

Viene consumato solitamente come antipasto, utilizzato come salsa assieme ai tipici pani arabi come pita (kimaj) e naan. Spesso viene accompagnato con hummus o yogurt.

 

La denominazione .

Si dice che Baba Ghannush fu un anziano sacerdote del  primo secolo d.C. Era molto amato dalla gente, si racconta che una volta, un suo discepolo gli preparò  una miscela di melanzane arrostite e verdure e tahine antica senza spezie e lo offrì al sacerdote e Baba Ghannush si rifiutò di mangiare da solo e lo offrì a tutta la gente del villaggio.

Per questo motivo lo ammirarono per la  sua generosità e chiamarono quella pietanza col suo nome, anche in onore degli insegnamenti di Baba Ghannush :  “Sii ragionevole e non ti arrabbiare perché l’ira ti costringerà a commettere errori.”

 

 

Altri nomi

(AR) بابا غنوج, baba-ghannuj

(TR) patlıcan salatası

(EL) μελιτζανοσαλάτα, melitzanosalata

(RO) salata de vinete

(HI) bharta baingan

(MR) vangyache bharit

(HU) padlizsánkrém

A cura del

Centro Studi e Ricerche di Orientalistica

Cfr:

Marie Karam Khayat; Margaret Clark Keatinge, Food from the Arab world, Glendale (California), Vassilians, 1965

http://ricette.giallozafferano.it/Babaganoush.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Baba_ganush

 
This entry was posted in Cucina. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento