Melanzane o Zucchine ripiene.

 

Il ripieno viene considerato uno dei piatti principali che non mancano mai dalla  tavola mediorientale. La sua preparazione varia di paese in paese e può essere a base di verdura, riso e carne. Nelle sue numerose varianti, il ripieno è una pietanza deliziosa e appetitosa.

Melanzane o Zucchine ripiene

Ingredienti:

•          1 kg di melanzane o zucchine  di media grandezza

•          ½ kg di riso

•          carne trita

•          1 ciuffo di prezzemolo

•          cipolla

•          salsa di pomodoro

•          sale

•          pepe

•          cumino

•          brodo

 

 

Procedimento:

Lavare con cura le melanzane o le zucchine ed eliminare solo il gambo (peduncolo), lasciando la parte dura (calice) che ne copre la parte superiore.

Incidere leggermente le melanzane o le zucchine per quasi tutta la lunghezza dall’alto verso il basso, così da ottenere delle aperture da entrambe le parti, e svuotarle.

Cospargere le melanzane o le zucchine con un po’ di sale e metterle brevemente da parte per liberarle dal tipico sapore amarognolo, laddove necessario.

Versare un po’ d’olio in una padella, tagliare la cipolla in piccoli pezzi e soffriggere leggermente, poi aggiungere la carne trita e lasciare cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

Tagliare finemente il prezzemolo, mettendo da parte i gambi (pari al numero delle melanzaneo le zucchine).

Aggiungere il prezzemolo alla carne e condire con le spezie, il sale, il pepe nero e cuocere il composto a puntino, poi togliere dal fuoco e aggiungere l’olio.

In un’altra padella soffriggere le melanzane o le zucchine(solo da un lato), una volta finito, poggiarle su carta assorbente fino a farle raffreddare.

Inserire il ripieno pressandolo all’interno delle melanzane o le zucchine; legare ogni melanzana o zucchina con i gambi del prezzemolo.

Disporre le melanzane o le zucchine in una teglia Pyrex; allungare la salsa di pomodoro con mezzo bicchiere d’acqua e versarlo sulle melanzane o le zucchine.

Buon appetito!

 

 

Rosella De Luca

Centro Studi e Ricerche di Orientalistica

 
This entry was posted in Cucina. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento