Il museo nazionale del Kuwait

 

Il museo nazionale del Kuwait si trova sulla costa del Golfo Arabo e il visitatore può riconoscerlo vedendo una barca a vela, che si trova di fronte al museo. La nave fu costruita da costruttori navali del Kuwait nel 1937 e continuò a navigare e a percorrere lunghe distanze fino a quando non smise di effettuare viaggi e si fermò di fronte al museo nazionale del Kuwait.

 

La sala della tradizione popolare, che si trova all’interno del museo, è l’espressione del patrimonio e dell’importanza storica degli antichi mestieri esercitati dagli abitanti del Kuwait. Eccellevano per la loro grande professionalità e le industrie del Kuwait erano conosciute a livello regionale; queste rispecchiano i dettagli della antica vita vissuta dal kuwaitiano.

Inoltre gli occhi del visitatore possono spostarsi nella sala dell’architettura dove possono ammirare le particolarità ed i dettagli dell’arte, dell’ingegneria e dell’architettura incarnate nei materiali e negli strumenti utilizzati nei disegni per creare e costruire quest’architettura che ha caratterizzato l’ambiente del Kuwait.

Failaka è una delle isole più importanti del Kuwait ed è sempre stata molto popolosa. Sin da tempi molto antichi in quel luogo si sono susseguite antiche civiltà tra cui una dell’età del bronzo ed altre civiltà dopo di quella.

La presenza di queste civiltà è indicata dalla presenza di monumenti antichi e fossili ritrovati da squadre di archeologi in questa storica isola. Il museo nazionale del Kuwait è testimone, patrimonio e documentario della storia dello stato del Kuwait.

 

Anna Paola De Palo

Centro Studi e Ricerche di Orientalistica

 

 
This entry was posted in Musei. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento