La Biblioteca Nazionale di al-Asad

 

La Biblioteca Nazionale di al-Asad (in arabo: مكتبة الأسد الوطنية) è la biblioteca nazionale della Siria, situata nella capitale Damasco affacciata sulla piazza Umayyade. Prende il nome da Hafez al-Asad.

Nel 1986, il Ministero della Cultura siriano ha emesso una decisione ufficiale di costruire una biblioteca nazionale. La costruzione iniziò nel 1978 e la biblioteca fu completata nel novembre 1983 e fu aperta l’anno successivo.

 

 

Lo scopo della biblioteca era “raccogliere tutti i libri e le questioni quotidiane oltre a tutti i tipi di letteratura connessi con il nostro retaggio culturale ancestrale”, quindi selezionare questi materiali per servire ricercatori e studiosi e trarne beneficio.

È il deposito legale e il copyright per la Siria. L’Associazione Biblioteche e Documenti della Siria ha il suo quartier generale presso la Biblioteca Nazionale di Asad.

La biblioteca ha diversi dipartimenti che includono una sala conferenze e un dipartimento speciale per non vedenti. I dipartimenti della biblioteca sono i seguenti:

 

 

  • Dipartimento di Documentazione fotografica: nelle sue tre forme (microfilm, microfiche, fotocopie). Questa sezione è stata fondata per soddisfare i desideri dei lettori di ottenere fotocopie di libri e pubblicazioni.
  • Dipartimento del materiale audio, in cui i libri e i manoscritti della biblioteca sono disponibili in formato audio.
  • Dipartimento dei documentari, in cui sono archiviati i documentari disponibili per essere guardati.
  • Dipartimento di Belle Arti, che contiene le opere di artisti contemporanei siriani.
  • Dipartimento di periodici, in cui vengono depositate regolarmente le pubblicazioni.
  • Dipartimento dei non vedenti, in cui libri e altro materiale sono disponibili in braille per non vedenti.
  • Dipartimento di Informazione, in cui specialisti aiutano i lettori a raggiungere gli argomenti richiesti e navigano attraverso i vari indici e attraverso i sistemi di informazioni internazionali che consentono al lettore di identificare l’ultima fonte di riferimenti in ciascuna materia.
  • La sala conferenze, che può ospitare 308 persone. È adatto per film, conferenze . È dotata di un sistema radio per l’interpretazione simultanea in quattro lingue. Ci sono anche altre due sale, ognuna delle quali può ospitare fino a 20 persone.
  • Sala di lettura: la biblioteca ha sette sale di lettura. Le sale possono ospitare fino a 1.000 lettori allo stesso tempo.
  • 21 sale di lettura individuale inoltre a diversi showroom nella biblioteca appositamente per mostre d’arte.

Cfr:

https://en.wikipedia.org/wiki/Al-Assad_National_Library

https://www.jstor.org/stable/25817528?seq=1#page_scan_tab_contents

 

A cura del

Centro Studi e Ricerche di Orientalistica

 

 
This entry was posted in Cultura, Luoghi. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento