Monthly Archives: novembre 2016

Bassora, la Venezia d’Oriente.

Bassora, un tempo nota anche come la Venezia d’Oriente, è la seconda città irachena con una popolazione di circa 1,5 milioni di abitanti. Bassora (in arabo: ﺍﻟﺒﺼﺮة‎, al-Baṣra) . Sita nell’estremo sud, a circa 420 km a Sud di Baghdad, … Continue reading

Posted in Luoghi | Leave a comment

I racconti di “ Kalila e Dimna”.

Al cospetto di Ray Dabashelim, lo scià dell’India, è il bramino Bidpai chiamato a svolgere il ruolo di Shahrazad, e a trovare per ogni caso della vita il giusto hekayat, il racconto che diverta e serva da esempio.

Posted in Libri | Leave a comment

Il drammaturgo Alfred Farag (1929-2015)

Alfred Murqus Farag è stato un drammaturgo egiziano, fra i più eminenti del periodo post rivoluzionario. Dopo la laurea in letteratura inglese, conseguita nel 1949 presso l’Università di Alessandria, intraprese la carriera di insegnante, che interruppe nel 1955 per occuparsi … Continue reading

Posted in Volti e Tracce | Leave a comment

Film, Ayyamna al-Helwa (I nostri bei giorni)

Ayyamna al-Helwa (أيامنا الحلوة‎‎, I nostri bei giorni’ o ‘I nostri giorni migliori’) è un film musicale egiziano del 1955 diretto e co-scritto dal regista e sceneggiatore egiziano Helmi Halim.

Posted in Cinema | Leave a comment

Mizmar zorna o surnayar مزمار

Strumento molto tipico della musica egiziana popolare rurale (Sha‘abi), è una sorta di oboe a forma di cono, molto sonoro e coinvolgente. Si compone di tre pezzi di legno, con 7 fori sulla parte davanti e uno sul retro.

Posted in Musica | Leave a comment

La scrittrice egiziana Mayy al-Telmissani

Mayy  al-Telmissani è una scrittrice, traduttrice, critica cinematografica ed intellettuale. Di origini egiziane, nata al Cairo il 1 luglio 1965, attualmente insegna studi arabi e cinema presso l’Università di Ottawa, in Canada.

Posted in Volti e Tracce | Leave a comment